Campania

Marcianise, weekend all’insegna dell’arte e della cultura

primo atto della commediaMARCIANISE (Caserta). Un weekend tutto all’insegna dell’arte e della cultura quello appena trascorso. Tre iniziative, tutte patrocinatee promosse dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Marcianise, di grande spessore culturale che hanno attirato centinaia di cittadini.

Un segnale forte che viene dalla città che premia lo sforzo programmatico dell’amministrazione comunale nel campo della cultura e dell’arte. Grande successo per Aperitivo con l’Autore che ospitava, sabato 2 febbraio, un autore locale: Domenico Delle Curti. Nella sala polifunzionale della Biblioteca Comunale in via Vespucci, una folla delle grandi occasioni, ha partecipato alla presentazione del libro “Buongiorno e Grazie”. L’appuntamento che è stato adottato dall’Associazione Culturale “Figli di Annibale” ha visto gli interventi di : Domenico Delle Curti (autore del libro), Luigi Ferraiuolo (giornalista), Rossella Nero (studentessa), Nicola Letizia (saggista), Alessandro Tartaglione (assessore alla cultura). Si è parlato di cultura, di esperienze di vita, di politica e di giovani. “C’è bisogno dell’impegno dei giovani nellapolitica come nella società– ha spiegato il medico Delle Curti – per superarequesta brutta fase che si sta attraversando”.Gli fa eco l’assessore alla cultura Alessandro Tartaglione: “I giovani hanno a disposizione pochi spazi, perché chi detiene il potere, nella politica come nel lavoro, da una posizione dominante non concede un millimetro alle nuove generazioni. Questo, spesso, scoraggia i ragazzi. Li invito, però,a non demordere e ad insistere mettendo in campo tutta le proprie capacità perché alla fine si vince sempre. Infine – ha proseguito l’assessore – è necessario mettere in piedi uno sforzo eccezionale comune per superare il momento di grande difficoltà che sta attraversando l’Italia e la Campania in particolare”. Sempre sabato 2 febbraio, presso il Teatro Ariston di Marcianise, è stato rappresentato il musical dedicato a Madre Teresa di Calcutta, organizzato dall’associazione che porta il nome della compianta suora albanese premio Nobel per la Pace. Infine, domenica 3febbraio, sempre presso il Teatro Ariston, con la commedia brillante in due atti “Per mezz’ora di sfizio” a cura della compagnia teatrale “Il Sipario di Mondragone”, è partitala seconda edizione della rassegna teatrale “Marcianise a Teatro” organizzata dal comitato provinciale della Fita (FederazioneItaliana Teatro Amatori). Una commedia di Samy Fayad giornalista e commediografo nato nel 1925 a Parigi, di origine libanese, all’età di 13 anni si è trasferito a Napoli, città nella quale ha trovato una patria quanto mai congeniale e dalla quale ha assorbito umori, debolezze, tic e quel pizzico di follia sempre presenti nei personaggi dei suoi lavori. Gli attori de “Il Sipario di Mondragone”, allievi della scuola di recitazione diretta ed organizzata da Ciro Zinno e Franco Di Lorenzo, hanno regalato al pubblico che gremiva la sala, due ore di allegria e risate. Prossimo appuntamento teatrale il 15 febbraio con “Actors Art” in “Memorie di un servo” una commedia musicale di Mauro Palombo, regia di Vittoria Sinagoga.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico