Campania

A Marcianise si recita Dante

Teatro dMARCIANISE (Caserta). Domenica 10 febbraio, alle ore 19, presso la biblioteca comunale di Marcianise, andrà in scena lo spettacolo “Concertando Dante: ascolti (di)versi” con canti scelti della Divina Commedia per voce e musica.

Primo appuntamento dell’iniziativa “Teatro d’Ascolto” rassegna itinerante di teatro in biblioteca e “Ombre legate” mostra fotografica di Mina Diodato, organizzata dall’Unart Group di Marcianise in collaborazione del “Centro Studi VOX” di Caserta e patrocinata dall’assessore alla cultura del comune di Marcianise dott. Alessandro Tartaglione. Sono stati scelti dal direttore artistico Andrea Manferlotti dall’Inferno di Dante, i canti V (5°), XIII (13°), XXVI (26°), XXXIII (33°), XXXIV (34°). Non sarà solo una “semplice” lettura Dante, ma una selezione di canti scelti dalla Divina Commedia reinterpretati in forma di monologo teatrale, incastrati tra loro come un unico racconto che attraversa e ripercorre in breve le tappe più intense ed affascinanti del viaggio di Dante e Virgilio, dal loro ingresso nel mondo ultraterreno dell’Inferno sino al loro ritorno tra i vivi. Il racconto dei versi poi, arriva filtrato attraverso numerose analisi e complessi studi del testo che, alla fine, giunge all’uditorio senza perdere o snaturare né la forza della metrica, nè la perfezione degli endecasillabi. Il lavoro interpretativo della voce è poi sostenuto da un semi-costante tappeto musicale che non è solo semplice accompagnamento ma vera e propria seconda voce fatta di suoni ed effetti, che integra e completa la voce narrante, diventando con essa un tutt’uno. Per informazioni sull’iniziativa, ad ingresso libero, che si avvale anche della collaborazione delle associazioni culturali “Terra” e “Mos’s”, è possibile contattare Enzo Raucci al 339-2446233 oppure scrivere a unartgroup@fastwebnet.it.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico