Aversa

Sequestro Apecar: chiarimento della Caritas

LAVERSA. Lo scorso 28 gennaio avevamo parlato del sequestro, da parte della polizia municipale, dell’apecar di un venditore ambulante di frutta e verdura.

La merce sequestrata, secondo quanto avevamo riportato, era stata donata dai vigili alle Suore di Sant’Agostino e alla Caritas Diocesana. A tal proposito, precisiamo che la merce è stata donata soltanto alle Suore di Sant’Agostino. In unamail inviataci dalla Caritas, a firma di Monsignor Vincenzo Cacciapuoti, si chiarisce che le Suore di Sant”Agostino non hanno alcun rapporto con la Caritas diocesana, la cui mensa per gli indigenti funziona nei locali della Fondazione Moretti. Ci scusiamo per l’errore del tutto involontario.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico