Aversa

Rifiuti bruciano sulla Variante

lAVERSA. Mezzogiorno di…fumo quello che si è scatenato sulla Variante di Aversa, intorno alle 13.30 a causa dell’ennesimo incendio di un grosso cumulo di spazzatura che faceva bella mostra di sé nelle immediate vicinanze dell’ex stabilimento della Texas Instruments.

Questa volta il fumo denso provocato dalla grande quantità di plastica presente tra i rifiuti ha avuto pesanti ripercussioni anche sul traffico cittadino. Praticamente disarmati i malcapitati vigili urbani che non erano provvisti nemmeno di una mascherina. I vigili del fuoco, invece, sono giunti sul posto con ritardo perché impegnati in altre operazioni. Alla fine l’unico risultato è stato quello di inquinare ancora di più l’atmosfera della zona con le diossine sprigionate dalle fiamme (come ci ha evidenziato anche qualche nostro assiduo lettore abitante in zona) e lasciare in strada i residui dell’incendio che si sono trasformati in rifiuti pericolosi. Sull’episodio da segnalare le dichiarazioni dell’esponente cittadino de La Destra, Pino Cannavale, che ha affermato: “Mentre la città va a catafascio, i nostri amministratori continuano a dare vita ad un ignobile balletto per accaparrarsi una poltrona in più. Gli interessi dei cittadini sono lontani anni luce da quelli di questi signori che dovrebbero rappresentarli”.

l

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico