Aversa

Previdenza militare, conferenza dell”Arma Aeronautica

La conferenza dellAVERSA. Si è svolta sabato, presso la Scuola di Formazione e Aggiornamento del Corpo di Polizia e del Personale dell’Amministrazione Penitenziaria, la conferenza regionale “La Fenice”, promossa dall’Associazione Arma Aeronautica – sezione di Aversa, …

…sulle problematiche previdenziali, le proposte risolutive relative al personale militare e ad ordinamento militare in servizio ed in congedo. L’evento ha riscosso grande interesse e notevole apprezzamento tra i numerosissimi partecipanti provenienti da tutte le province della regione. Ha aperto i lavori il Presidente della Sezione di Aversa dell’A.A.A. Brig. Gen.(a) Francesco De Felice, che ha formulato il sentito benvenuto ai partecipanti e ringraziando in particolare il Direttore e il personale della Scuola di Polizia Penitenziaria per l’ospitalità e i membri del Consiglio Direttivo della Sezione di Aversa, per il grande impegno profuso nell’organizzazione della manifestazione. La dottoressa Giuseppina Levita, vicedirettore della Scuola, ha manifestato grande entusiasmo per aver scelto la sede della Scuola di Polizia Penitenziaria come luogo per la Conferenza. Inoltre hanno partecipato autorità politiche tra i quali il consigliere comunale Stefano Di Grazia che nel suo intervento di apertura ha dichiarato: “Sono onorato di rappresentare l’Amministrazione Comunale. Ringrazio la sezione di Aversa Arma Aeronautica di essere riuscita a La conferenza dellportare nella nostra città una conferenza di tale importanza per il personale in servizio e in congedo delle Forze Armate”. Tra le associazioni che hanno preso parte alla conferenza, oltre a tutto il Consiglio Direttivo e soci della locale sezione dell’A.A.A., hanno partecipato le sezioni dell’A.A.A. di Caserta, Afragola, S. Maria Capua Vetere, Bellona, Mugnano-Calvizzano, Vallo di Diano (Sa), Salerno. Sono intervenuti soci dell’Associazione Culturale Forze Armate e Corpi di Polizia di Frattamaggiore, Teverola e Trentola-Ducenta e dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Aversa presieduta dal generale Domenico Cagnazzo. Presenti, inoltre, molte rappresentanze della Polizia Penitenziaria, Polizia di Stato, Esercito, Marina e Carabinieri e personale in servizio presso l’Accademia Militare di Pozzuoli, l’Aeroporto di Grazzanise, Licola, Capodichino, la Scuola Sottufficiali di Caserta. Il primo relatore è stato il Brig. Gen.(a) Michele Mascia, Responsabile del Settore Previdenziale dell’A.A.A., il quale, dopo aver apprezzato la grande partecipazione di ospiti, ha tracciato le linee essenziali della previdenza pubblica, ha passato, poi, in rassegna le criticità attuali riguardanti il personale militare sia in servizio che in congedo. Ha evidenziato che il personale in servizio – soprattutto quello più giovane – a causa delle riforme in materia pensionistica degli ultimi anni, sarà interessato da progressiva riduzione della pensione erogata dal sistema previdenziale pubblico rispetto all’ultimo stipendio. Inoltre, per colmare tale differenza, ha indicato alcune proposte risolutive, quali: il differimento dell’entrata in vigore del sistema contributivo sino all’istituzione della previdenza complementare anche per il personale militare, la salvaguardia l’istituto dell’ausiliaria, l’avvio della Previdenza complementare ( Fondo Pensione ) e della previdenza complementare individuale. Lo stesso relatore ha sottolineato che le problematiche del personale in congedo riguardano essenzialmente l’annoso problema del notevole ritardo con cui la Direzione Generale delle pensioni militari (Previmil) emette decreti definitivi di pensioni relativamente al personale militare , presentando due Progetti per superare questa criticità. Altri punti fondamentali esposti hanno riguardato le determinazioni stipendiali, la liquidazione dell’indennità di buonuscita e i rapporti con le locali sedi Inpdap. Il Brig. Gen. (a) Mascia ha concluso il suo intervento rendendosi disponibile per qualsiasi informazione di carattere previdenziale comunicando l’indirizzo e-mail al quale poter fare riferimento: previdenza@assoaeronautica.191.it

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico