Aversa

Pallavolo, aversane in cerca del riscatto

pallavoloAVERSA. Tornare al successo e riscattare lo stop di Benevento. Questo l’imperativo del Centro Santulli che torna in campo domenica pomeriggio contro il Modica di Corrado Scavino, all’andata battuto per 3-1 dalle aversane.

Le ragazze guidate da Francesco Montemurro hanno dimostrato nonostante la sconfitta del Pala Tedeschi, una grande forza d’animo: è dello stesso avviso coach Montemurro che si dice “Consapevole di aver fatto una buona gara che ci permette già da domenica di iniziare un nuovo campionato”. E’ alto il morale nello spogliatoio, grazie anche a ciò che di buono si sta facendo: “Sul parquet di Benevento”, continua Francesco Montemurro, “ho visto una squadra viva in tutti i sensi, e che soprattutto ha reagito bene nel sistema gioco. Bisogna trarre da questi segnali positivi la forza di andare avanti per la propria strada e riuscire, nonostante i malanni che non hanno smesso mai di dimezzarci, a continuare il cammino verso gli obiettivi preposti”. Un cambio di rotta vero e proprio che parte proprio in casa contro Modica: “Corrado Scavino ha nel suo sestetto ottimi elementi, e nonostante anche lì si stia facendo i conti con l’infermeria, le siciliane godono di una buona struttura”. Le siciliane arrivano nella città normanna con all’attivo tre vittorie consecutive nelle ultime tre gare, di cui due vittorie in trasferta. Al Centro Santulli la possibilità di ritornare alla vittoria sul parquet di via D’Acquisto violato per ora solo dalle salernitane della Cogemal Pontcagnano. Per la direzione della gara la federazione ha optato per i signori Andreucci Cristian e Lucarelli Gianluca, mentre l’inizio del match è previsto come di consuetudine per le ore 18:00. E’ importante mai come in questo momento supportare le ragazze del sestetto normanno e sottolineare mai come ora tutta la voglia e la forza di questa squadra.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico