Aversa

Lama e il Nuovo Sud passano al centrodestra

Armando LamaAVERSA. Armando Lama ed il Nuovo Sud passano armi e bagagli nel centrodestra e, in particolare, nel Movimento per le Autonomie di Scotti e Lombardo.

La notizia in un comunicato dal titolo: “Dal “Nuovo Sud” al “Movimento per le Autonomie”. Nella nota si legge che il responsabile del Movimento “Nuovo Sud” Armando Lama ha incontrato a Roma i leader del “Movimento per le Autonomie” l’onorevole Raffaele Lombardo (candidato alla presidenza della Regione Sicilia) e l’onorevole Vincenzo Scotti. “Si è constatata – ha dichiarato Lama – l’affinità programmatica dettata dai rispettivi Statuti e si è quindi convenuto che proprio il Movimento nato ad Aversa e diffuso, durante il periodo elettorale delle scorse elezioni amministrative, in alcuni Comuni della Campania, costituisce il nucleo centrale del ‘Movimento per le Autonomie’ della Regione Campania. Parte così la campagna elettorale del MPA, apparentato per Camera e Senato con il Partito del Popolo della Libertà che vede candidato premier l’onorevole Silvio Berlusconi, anche per la Campania”. Sempre secondo il comunicato: “Numerosi esponenti politici di rilievo, parlamentari, sindaci, consiglieri regionali, provinciali e comunali hanno già dato la propria adesione.Nei prossimi giorni è attesa la formazione delle liste e la prima manifestazione di presentazione del Movimento”. Quello che la nota non dice è se il gruppo consiliare di Nuovo Sud, composto dalla figlia di Armando Lama, Imma, passi ad appoggiare la giunta Ciaramella, nonostante tutte le dichiarazioni contrarie delle scorse settimane da parte della giovane consigliera comunale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico