Aversa

Giunta: Di Santo e De Chiara confermati. Barbato “promosso”

Antonio Di SantoAVERSA. “Il Gruppo delle Libertà è saldo sulla riconferma dei nomi dei due assessori uscenti”. Queste le parole di Antonio Di Santo, assessore dimissionario del gruppo presente in consiglio comunale.

La smentita è d’obbligo dopo che sono trapelate nei giorni scorsi indiscrezioni che vedevano Di Santo e Nicola De Chiara, l’altro assessore del Gruppo delle Libertà, essere sostituiti da Nando Menale, primo dei non eletti della lista “Città della Libertà”, e Salvatore Della Vecchia, primo dei non eletti di “Aversa Popolare”. Nulla cambierà sul fronte nomine e, sembrerebbe, neanche sul fronte deleghe. Infatti, ai due uscenti dovrebbero essere riconfermate le deleghe alla Cultura e al Verde pubblico. L’intervento di Di Santo mette a tacere le polemiche sollevate dalla notizia di un disaccordo forte all’interno del gruppo, tale da modificarne l’aspetto. Tanto rumore per nulla, quindi, almeno sul fronte Gruppo della Libertà. Diversa, invece, appare la situazione in Forza Italia. Qui il tavolo delle trattative è ancora apertissimo, ed il balletto delle deleghe sembra non aver fine. Sembra certa l’entrata in consiglio del primo dei non eletti ed ex assessore Luciano Luciano, che occuperà il posto di Elia Barbato “promosso” in giunta, mentre Nicola Golia, coordinatore cittadino di Forza Italia, sembrerebbe desideroso di cooptare le due “deleghe d’oro”: Lavori pubblici e Politiche sociali. Ma le riunioni si susseguono a ritmo serrato, un altro interpartitico è previsto per stasera, e di certezze ve ne sono ancora molto poche.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico