Aversa

Giovanni Tirozzi aderisce al Gruppo della Libertà

Giovanni TirozziAVERSA. Questa mattina presso la sede del Gruppo della Libertà in piazza Municipio si sono riuniti il presidente Plinio Frunzio, i consiglieri comunali Nicla Virgilio, Stefano di Grazia, Giovanni Marino, Alfonso Oliva, e Giovanni Tirozzi, gli assessori Nicola De Chiara e Antonio Di Santo, per deliberare l’adesione del consigliere indipendente Giovanni Tirozzi al Gruppo consiliare della Libertà del Comune di Aversa.

Il Presidente, Plinio Frunzio, dà il benvenuto al nuovo membro del gruppo consiliare: “Come sempre il gruppo della Libertà cresce, mettendo insieme forze giovani piene di entusiasmo”. Intervengono i diversi consiglieri del Gruppo sottolineando l’importanza politica di questa adesione, in quanto con l’entrata di Tirozzi il Gruppo della Libertà può contare in Assise consiliare cinque componenti, quindi con un peso maggiore rispetto alle attuali quattro unità. L’assessore De Chiara sottolinea che le operazioni simili di raggruppamento della forze consiliari sono auspicabili in un momento in cui il governo della Città ha bisogno di sintesi e di coesione per assumere decisioni importanti. Il capogruppo Nicla Virgilio ci tiene a sottolineare che non si tratta di una corsa ad ingrandire i gruppi, ma di una scelta ponderata che darà la possibilità ad un valido consigliere di qualificare l’attività e l’impegno amministrativo del Gruppo. Il consigliere Stefano Di Grazia dichiara: “Con l’ingresso del consigliere Tirozzi aumenta la qualità la qualità politica e di esperienza del Gruppo della Libertà, perché si tratta dell’ingresso dio un vero e proprio veterano della politica aversana, diventato consigliere comunale a diciotto anni”. Giovanni Marino si associa alle considerazioni di apprezzamento espresse dagli altri componenti del Gruppo dichiarando: “Mi fa piacere perché è un giovane come me con tanta voglia di fare che crede nei nostri stessi ideali e valori, moderati e liberali”. Alfonso Oliva, invece, dichiara: “L’adesione di Giovanni Tirozzi a mio parere è l’ennesima dimostrazione che la politica serve ad aggregare e non a disperdere energie e qualità positive di giovani che, come me, sono convinti di poter dare il proprio contributo alla riqualificazione della nostra città e il Gruppo della Libertà ne è la più chiara dimostrazione”. Giovanni Tirozzi ringrazia il presidente e i componenti del Gruppo della Libertà per le parole di elogio e di stima espresse nei suoi confronti. “Rimasto orfano dell’idea originaria del PdA, movimento scioltosi all’indomani delle ultime Amministrative, non avendo trovato in questi otto mesi motivazioni efficaci a darmi restare in uno dei contenitori del centrosinistra e dopo la scelta ponderata sono addivenuto alla conclusione che il gruppo politico più idoneo alla mia collocazione fosse il Gruppo della Libertà perché è composto da tanti giovani in cerca di area moderata pieni di energia e voglia di fare nell’esclusivo interesse della collettività”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico