Aversa

Crisi, il Pdl fa quadrato attorno a Ciaramella?

Domenico CiaramellaAVERSA. Popolo della Libertà da oggi in piena attività. Dopo riunioni a ritmo serrato nel pomeriggio le tre forze che compongono la coalizione – An, Forza Italia e la formazione consiliare “Gruppo della Libertà” – si stanno riunendo proprio in queste ore.

Sul tavolo delle trattative più punti, dall’organizzazione generale in vista delle nuove elezioni a quella tutta interna al comune di Aversa. Alcune indiscrezioni sono trapelate. Sembrerebbe che la nuova coalizione voglia tagliare fuori gli altri componenti della maggioranza. In altre parole, a conti fatti, i tre gruppi consiliari del Pdl sommano ben 18 unità comprensive del sindaco Domenico Ciaramella. Ciò vuol dire che hanno la maggioranza senza aver bisogno di nessun altro. Se l’accordo dovesse andare in porto sarebbero tagliati fuori dal rimpasto di giunta l’Udc ed i Popolari Normanni a cui sarebbero tolti gli attuali assessori Pasquale Diomaiuta, Lucio Farinaro e Nicola Palmieri. Sarebbero invece accontentate le pretese di Forza Italia e di Alleanza Nazionale, “smaniose” di nuove deleghe. La crisi sarebbe così risolta alla grande ed in questo caso il Ciaramellone cittadino potrebbe contare sull’appoggio incondizionato dei fedelissimi e sulla pace ritrovata con Forza Italia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico