Aversa

Crisi, Ciaramella sacrifica anche la presidenza del consiglio

Piazza MunicipioAVERSA. Alla fine Ciaramella tenta la carta di azzerare tutte le cariche in seno alla maggioranza di centrodestra. Non solo quelle assessoriali, come chiede da mesi Forza Italia, che ha già fatto dimettere i propri assessori, ma anche la presidenza del consiglio comunale, tutt’ora saldamente in mano ai berlusconiani con Nicola Verde.

Secondo un comunicato ufficiale si tratta di “una proposta per andare incontro alle esigenze di Forza Italia che il sindaco Ciaramella ha formulato nel corso dell’interpartitico di maggioranza” di giovedì sera. Ma si tratta di qualcosa in più. Una undicesima carica da mettere sul piatto della bilancia per raggiungere i nuovi equilibri. “Ho chiesto ai partiti della mia coalizione – ha dichiarato il primo cittadino – che tutti gli assessori ed il presidente del consiglio consegnino nelle mie mani le proprie dimissioni. Da quel momento cominceremo un confronto per definire come uscire una volta per tutte dalla crisi”. Si tratterebbe, in pratica, di un punto di partenza. Infatti, per Ciaramella “la richiesta è dettata dal fatto che non si può bloccare totalmente l’azione amministrativa. Perciò ho proposto che tutti gli assessori ed il presidente del consiglio consegnino le proprie dimissioni per poi trovare un punto d’incontro tra tutte le forze politiche di maggioranza”. Ora la proposta passa nelle fila dei partiti che dovranno esaminarla sin dalle prossime ore per giungere ad una successiva riunione di maggioranza, già in programma per mercoledì prossimo, dove si dovrà passare ai fatti. Prima di dare il via all’incontro di giovedì sera, Ciaramella aveva dichiarato: “Ci sono tre diverse ipotesi di uscita da questo momento di stasi. Una prima che veda tutti insieme senza patemi. Una seconda, da me osteggiata, di andare avanti senza Forza Italia. Una terza, estrema, che vedrebbe il sottoscritto prendere atto, nel caso si verifichi, che non ci sono gli estremi per continuare per cui andremmo tutti a casa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico