Aversa

Atletica, sette casertani al Promoindoor

Antonio LaudanteAVERSA. Sono sette i casertani convocati nella rappresentativa regionale che il 9 marzo andrà a confrontarsi con le regioni del centrosud Italia per il Promoindoor, manifestazione al coperto di atletica leggera per le categorie cadetti e cadette.

Giuseppe RennellaCiro MorraEmanuele ArboreLa manifestazione voluta fortemente anni fa dall’allora consigliere federale Vittorio Savino e dal tecnico della nazionale giovanile Tonino Andreozzi, entrambi aversani, ha lanciato in questi anni l’attività al coperto per le categorie promozionali giovanili, tanto da aver trovato una doppia sede, una per le regioni del nord e una per quelle del centrosud, stavolta tocca a Verona e Napoli, anche se quest’ultima è praticamente sede fissa, visto che al di sotto di Firenze non esistono impianti completi indoor per l’atletica leggera se non il Palavesuvio di Ponticelli. Quattro gli aversani, tre sono dell’Arca Atletica Aversa e si tratta di Antonio Laudante, da San Marcellino, convocato per il getto del peso, Emanuele Arbore, aversano che correrà i 1000 metri e Giuseppe Rennella, anche lui aversano, che si schiererà nella marcia Km 3. Da Villa Literno arriva Ciro Morra, poliedrico talento del settore velocità-salti e sempre nel lungo ci sarà un altro casertano si tratta di Matteo Di Matteo del Club “Vai!” di Santa Maria Capua Vetere, figlio d’arte che si affaccia alle sue prime esperienze di livello. Tra le ragazze convocazione per la minuta Raffaella Gemma nella prova di marcia, mentre Rosa Guida, che per la stagione in corso ha deciso di vestire la casacca di una società beneventana, l’Astro 2000, sarà della partita nei 60 ad ostacoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico