Aversa

Ad Aversa la sicurezza è un optional

 AVERSA. Ore 8.00 del mattino di oggi, 6 febbraio 2008. Lungo via Santa Lucia, proprio di fronte all’ingresso principale dell’Asl Ce2, si provvede, dopo settimane di avvio dei lavori, a sistemare il fondo stradale con messa a terra di un apposito tappetino di asfalto.

Il gigantesco mezzo della Dynapac opera del tutto indisturbato tra il caos veicolare che non viene né convogliato, né informato di quanto sta accadendo. Non un cartello stradale, non una striscia di plastica che delimiti i lavori, inutile parlare dell’assenza totale di polizia municipale o personale addetto alla viabilità. Il tutto avviene in barba ad ogni norma di tutela e sicurezza sul lavoro. Non è la prima volta che in città siamo costretti a vedere queste scene, nonostante i moniti che il Presidente della Repubblica, le associazioni dei lavoratori e gli stessi rappresentanti di imprese lanciano per richiamare tutti al controllo delle norme finalizzate a garantire sicurezza ai lavoratori e anche ad altre persone che possono essere coinvolte. Ma ad Aversa, come vediamo, ciò non è possibile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico