Trentola Ducenta

Karim versa in condizioni disperate

lTRENTOLA DUCENTA. Versa in condizioni stazionarie ma gravissime Karim, il bambino di 10 anni colpito alla testa da un proiettile vagante nella notte di San Silvestro.

Il piccolo, figlio di una coppia di immigrati tunisini residenti da vent’anni nell’agro aversano, ha subito due interventi chirurgici ma non è stato possibile rimuovere il proiettile, conficcato alla base del cervello. Intanto, i poliziotti del commissariato di Aversa, che, agli ordini del dirigente Antonio Sferragatta conducono le indagini stanno ascoltando i vicini e studiando la traiettoria del proiettile. Già da ieri sembra che la Polizia non abbia dubbi sull’identità della persona che ha esploso il colpo: si tratterebbe di un uomo che abita nella stessa strada della famiglia di Karim, in via Forno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico