Sant’Arpino

L’associazione “La Biglia” raccoglie fondi per indigenti

Gianguido Baldi e Domenico CinquegranaSANT’ARPINO. Grande serata di spettacolo e solidarietà quella svoltasi l’altra sera presso la sede dell’Associazione “La Biglia” di Sant’Arpino.

Il sodalizio guidato da Domenico Cinquegrana, infatti, ha organizzato, una raccolta fondi da destinare all’Associazione Nostra Signora di Fatima “Oasi di Padre Pio” per il progetto di realizzazione di un centro di prima accoglienza per indigenti ed extracomunitari. Alla serata, a cui ha partecipato un gran numero di cittadini, imprenditori e commercianti, oltre ai rappresentanti di diversi altri sodalizi, ha preso parte anche l’attore Gianguido Baldi, alias Alessandro Palladini di “Un Posto al Sole”. “Con l’appuntamento dell’altra sera – dichiara il Presidente Cinquegrana – abbiamo voluto festeggiare l’arrivo di questo 2008 all’insegna della solidarietà concreta sostenendo fattivamente un progetto che davvero merita il plauso ed il contributo di tutti”. Attiva da quasi dieci anni sul territorio, “La Biglia” è un’esperienza singolare nel panorama associazionistico cittadino. Il circolo di Via De Gasperi, infatti, coniuga una sana passione per lo sport e la cultura con l’impegno costante in favore delle cause più nobili. “Credo – prosegue il Cinquegrana – che siano queste le ragioni sostanziali che portano ogni anno nuove persone ad avvicinarsi alla nostra associazione. In particolar modo fa piacere constatare come siano sempre di più i giovani a volere darci una mano. Anche per quest’anno stiamo lavorando ad un ricco calendario di iniziative in grado di venire incontro, per quanto ci sarà possibile, alle diverse istanze che ci giungono quotidianamente dal territorio per far sì che l’associazione oltre ad essere punto e luogo dove poter stare un po’ insieme spassionatamente rappresenti un momento dove le idee prendano forma e sostanza e siano in grado di aprirsi e farsi apprezzare all’esterno, così com’è accaduto sino ad oggi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico