Sant’Arpino

D”Errico: “Di Santo prende fischi per fiaschi”

Eugenio Di SantoSANT’ARPINO. “Dispiace che il consigliere comunale candidato sindaco di Alleanza Democratica continui a prendere fischi per fiaschi”. Lo afferma Giovanni D’Errico, assessore alla Scuola ed ai Servizi Sociali, rivolgendosi al candidato sindaco dell’opposizione Eugenio Di Santo.

“Dopo la mensa scolastica e la mancanza di gasolio, – continua D’Errico – adesso prende un’altra scivolata sui presunti ‘disservizi’ sanitari. Continua nelle accuse infondate e dimostra ancora una volta di essere disinformato. Non c’è stata alcuna inadempienza della Giunta Savoia. La convenzione prevedeva il servizio, regolarmente reso, fino al 31 dicembre del 2007. Tale servizio, infatti, riguardava esclusivamente le esenzioni ticket per reddito. Tra l’altro per il 2008 le esenzioni ticket reddito sono state per disposizione dell’Asl prorogate! La difficoltà delle code presso il Poliambulatorio è dovuto a motivi riorganizzativi e l’amministrazione sta lavorando per eliminare tale inconveniente sia per i cittadini di Sant’Arpino che degli altri comuni limitrofi. Non è corretto affermare che all’interno del Poliambulatorio, sono venute meno una serie di branche specialistiche fondamentali come Cardiologia, Dermatologia, Pneumologia e Endocrinologia. Ma Di Santo sa, o dovrebbe sapere, che c’è stata una distribuzione e potenziamento dei servizi collocandoli su tutto il territorio atellano e che S. Arpino non è stata certamente penalizzata se ha ottenuto anche il centro di Prevenzione ginecologica (Pap test e Mammografia). Di Santo, infine, non dice il vero anche quando accusa la giunta Savoia di non mantenere le promesse. Perché non dice quali sono le promesse non mantenute? E’ troppo comodo fare accuse senza provarle. Per quanto mi riguarda, poi, – conclude l’Assessore D’Errico – stringerò molte mani, e ne sono orgoglioso, farò anche tante ‘cose futili’, ma ognuno da quello che ha: metto al servizio della gente il mio impegno e la mia disponibilità. Inoltre, lo faccio con umiltà e competenza, cerco di lavorare affinché Scuola e Servizi sociali funzionino al meglio e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Solo la voglia di polemizzare ad ogni costo non li fa vedere e, allora, si inventano i disservizi alla scuola, al Poliambulatorio e si tenta di screditare le persone che disinteressatamente si mettono seriamente al servizio dei più deboli. Infine, faccio veramente fatica a rintracciare un solo provvedimento che il consigliere Di Santo abbia prodotto in tutti questi anni per garantire servizi ed accrescere l’offerta dei servizi esistenti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico