Italia

Roma, palline colorate invadono Piazza di Spagna

le palline scendono dalla scalinata di Trinità dei Monti (foto La Stampa)ROMA. Graziano Cecchini colpisce ancora. L’uomo che il 19 ottobre scorso tinse di rosso la Fontana di Trevi oggi, sempre nella capitale, ha lanciato 500mila palline di plastica colorate da Trinità dei Monti, facendo rimbalzare sulla famosa scalinata fino ai piedi della “Barcaccia”, la fontana di Piazza di Spagna.

Uno “spettacolo” che ha attratto centinaia di turisti, molti dei quali hanno raccolto le palline per portarle via come ricordo. “E’ un’operazione artistica che documenta con l’arte il problema che abbiamo in Italia. Ci raccontano tante bugie che non sono né di destra né di sinistra”, ha commentato Cecchini, il quale indossava un giubbotto grigio con su scritto l’indirizzo di un sito internet di suonerie. Si trattava di uno sponsor dal momento che l’operazione è costata, a detta di Cecchini, 20mila euro, rispetto a quella più economica della Fontana di Trevi. “E’ un comportamento inaccettabile. Errare humanum est, perseverare è diabolico. – ha tuonato l’assessore comunale alla sicurezza Jean Leonard TouadiLa ricerca di pubblicità a spese dell’immagine di una città non è divertente. Certo, se uno fa le cose una volta e non accade nulla si permette di rifarlo, soprattutto se diventa un eroe e viene accolto in tutte le tv”. L’area è stata poi ripulita e ora Cecchini verrà probabilmente multato per violazione del regolamento di pulizia urbana.

Cecchini (a sinistra) lancia assieme ad altri le palline lungo la scalinata di Trinità dei Monti (foto La Stampa)

le palline vicino alla fontana di Piazza di Spagna (foto La Stampa)

Articoli correlati

Vandali tingono di rosso la Fontana di Trevi di Antonio Taglialatela del 19/10/2007

Identificato l”autore dell”atto vandalico alla Fontana di Trevi di Alessandro Pecoraro del 21/10/2007

Arrestato l’autore della tinta di Trevi: lui si difende, non sono io di Andrea Barbato del 22/10/2007

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico