Italia

Pescara, violentata dal branco: arrestati 4 minori

 PESCARA. Quattro minorenni sono stati arrestati a Pescara per violenza sessuale di gruppo ai danni di una giovane, anch”essa minorenne.Il “branco” costringeva la ragazza a compiere atti sessuali riprendendola con i telefoni cellulari e la minacciavano di pubblicarli on line se avesse rivelato gli abusi.

Anche il fidanzato della ragazzaè stato minacciato di morte dal gruppo, che voleva costringerlo a lasciare la giovane. Da quanto si è appreso, le indagini sarebbero partite circa un anno fa dopo la denuncia della vittima. Per ora sono state eseguite 4 delle 5 misure cautelari emesse: uno dei minorenni, infatti, non era reperibile ma il suo arresto potrebbe scattare a breve. La procura della Repubblica dei minorenni di L”Aquila ha richiesto all”autorità giudiziaria competente l”emissione dell”ordinanza della custodia cautelare della permanenza in casa per tutti i minorenni. Dura la reazione del Moige (Movimento Italiano Genitori) che, attraverso la presidente Maria Rita Munizzi, ha affermato: “”Siamo di fronte a un pericoloso mix di carenza educativa, mancanza di certezza della pena e deriva del progresso tecnologico, tre elementi che messi insieme rischiano di minare il futuro dei nostri ragazzi. Con la lotta al bullismo abbiamo imparato quanto sia importante per i nostri ragazzi avere certezza che chi sbaglia verrà punito. Ai nostri ragazzi occorrono certezze, e pronte risposte da parte delle istituzioni, della scuola e della famiglia””.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico