Italia

Mastella: “Maffei? Una macchietta di YouTube”

Clemente Mastella Mariano MaffeiROMA. “Essere giudicati da uno che è diventato una macchietta anche su YouTube è malagiustizia, da far paura ai cittadini”. Il dimissionario Clemente Mastella attacca il procuratore capo di Santa Maria Capua Vetere, Mariano Maffei, la cui conferenza stampa di mercoledì scorso sta diventando un “cult” della rete.

Maffei su YouTube

“

E’ sconvolgente – continua Mastella – che un giudice incompetente arresti le persone ammazzando così famiglie. Io posso difendermi pubblicamente attraverso voi giornalisti, però gente come questa comporta drammi umani nelle famiglie”. Ma l’ex Guardasigilli ne ha anche per gli alleati e minaccia: “O lunedì si vota una mozione a favore di Mastella o è crisi”. Che vi avevamo detto ieri? Che il “croupier” di Ceppaloni avrebbe aperto i giochi, e così sta facendo. “Se l’Unione non vota lunedì una mozione di totale condivisione con quanto detto dal ministro Mastella in Aula – spiega Mauro Fabris, capogruppo dell’Udeur alla Camera – e cioè una formula del tipo ascoltata la relazione del governo la si approva, non c’è più la maggioranza non solo numerica ma politica. I nostri voti non si contano più”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico