Italia

Indagato anche ministro Mastella: concussione ai danni di Bassolino

Clemente Mastella ROMA. Anche il ministro Clemente Mastella è indagato nell’inchiesta della procura di Santa Maria Capua Vetere che ha portato all’arresto (domiciliari) della moglie Sandra Lonardo, presidente del consiglio regionale campano.

Sembra che per il Guardasigilli sia ipotizzato il reato di concorso in concussione ai danni del presidente della giunta regionale della Campania, Antonio Bassolino. Mastella, assieme al consuocero Carlo Camilleri e agli assessori regionali Luigi Nocera e Andrea Abbamonte (anche questi tre assegnati da oggi ai domiciliari) avrebbe costretto il governatore campano a fargli nominare a commissario del consorzio Asi di Benevento una persona legata all’Udeur.

Articoli correlati

Inchiesta Udeur, ecco i nomi degli arrestati di Antonio Taglialatela del 16/01/2008

Mastella, moglie arrestata assieme a esponenti Udeur campano di Antonio Taglialatela del 16/01/2008

Arresti domiciliari per la moglie di Mastella di Antonio Taglialatela del 16/01/2008

Mastella si dimette dopo l”arresto della moglie di Antonio Taglialatela del 16/01/2008

Fuga di notizie per arresto Sandra Mastella. Ancora giunta la notifica di Redazione del 16/01/2008

Arresti in Provincia del giugno 2007

Arrestati direttore generale della Provincia e alcuni consiglieri di Redazione del 8/06/2007

I retroscena della modifica dell’area 167 di Casagiove di Redazione del 9/06/2007

Il ciclone tangenti travolge la Provincia di Redazione del 9/06/2007

Gare e appalti accordo tra soci di Redazione del 11/06/2007

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico