Caserta

Caputo (Udeur): “Qual è la posizione del Pd?”

Nicola CaputoCASERTA. Il consigliere regionale Nicola Caputo, presidente provinciale dell’Udeur, interviene sulle vicende che hanno coinvolto i vertici del suo partito.

“L’Udeur sta subendo un devastante attacco mediatico, con il quale si sta ingiustamente promuovendo un’immagine deviata del partito. Sia ben chiaro, non siamo una lobby e sono sicuro che presto l’operato della magistratura dimostrerà che gli esponenti del partito coinvolti nelle vicende giudiziarie, sono totalmente estranei ai fatti che vengono loro contestati”, sottolinea Caputo, che, in riferimento alla posizione degli altri partiti della coalizione, adesso invoca chiarezza. “Vorrei rimandare al mittente le insinuazioni del responsabile nazionale del Pd Bettini, invitandolo piuttosto a guardare fra le sue fila. – dice Caputo – Sarebbe opportuno, ad esempio, che ci dicesse il tipo di rapporto che vorrà intrattenere con gli esponenti del Pd, colpiti da avvisi di garanzia. Il Partito democratico, che sostiene di fare della trasparenza il proprio baluardo, dovrebbe assumere una posizione netta anche in Campania e in Terra di lavoro”. Intanto, l’Udeur, convocato in assemblea permanente, in attesa dei prossimi eventi, deciderà quali dovranno essere le azioni politiche da intraprendere. “Quel che è certo, – conclude Caputo – al momento, è che siamo profondamente critici sul prosieguo dell’amministrazione provinciale di Caserta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico