Carinaro

Niente contributi ai bisognosi, Barbato protesta

Giuseppe BarbatoCARINARO. Polemiche nel giorno della befana. Mentre i piccoli si leccano i baffi per le leccornie che la vecchia signora mette nello loro calze durante la notte, i grandi dovranno leccarsi le ferite per vecchi problemi che ridiventano attuali in un manifesto a firma del consigliere comunale di opposizione Giuseppe Barbato.

“I cittadini di Carinaro devono sapere che l’amministrazione comunale del primo cittadino Mario Masi in queste feste non ha elargito i contributi economici ai bisognosi, agli indigenti, agli ammalati e a tutte quelle persone che versano in uno stato di necessità e che coraggiosamente ne hanno fatto richiesta”, afferma il consigliere. Questo l’incipit del manifesto, questo il duro attacco che ancora una volta Barbato sferra alla maggioranza di Mario Masi. Il contributo per gli indigenti ha tenuto banco anche durante l’ultimo consiglio comunale. In quella circostanza lo stesso Barbato ha presentato una interrogazione rispetto alla questione. Adesso il consigliere vuole pubblicamente riprendere l’argomento e denunciare la mancata erogazione del contributo. Barbato, successivamente e sempre nel manifesto analizza, poi, la situazione dell’amministrazione che lui stesso definisce di crisi. Il contributo alla povertà diventa dunque una sorta di pretesto per indicare i punti critici del governo. Ed anche il rifiuto dell’approvazione della delibera da parte di un assessore e le dimissioni di due membri della commissione contributi risultano essere solo “avvisaglie che qualcosa non va”.

dal Corriere di Caserta, domenica 06.01.08 (di Luisa Conte)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico