Campania

“Via Bassolino”: il CdL stabiese con Berlusconi a Napoli

Antonio BassolinoCASTELLAMMARE DI STABIA (Napoli). Anche i Circoli della Libertà della Campania parteciperanno, sabato 12 gennaio, alla manifestazione di protesta, organizzata a Napoli da Forza Italia “contro Bassolino che ha trasformato la Campania in una discarica”.

La decisione è stata presa dal comitato esecutivo, presieduto da Marcello Di Caterina, che si è riunito mercoledì 9 all’hotel Truchini di Napoli. Alla manifestazione parteciperà anche Silvio Berlusconi ed hanno aderito alla mobilitazione non solo An, ma anche Udc, Nuovo Psi, Partito dei pensionati, Nuova Dc per le Autonomie, Italiani nel mondo, la Destra e Partito repubblicano italiano. “Il fallimento della politica del Governatore Bassolino – aggiunge il presidente dell’esecutivo campano dei Circoli della Libertà Marcello Di Caterinaè sotto gli occhi di tutti. E sabato anche i Circoli scenderanno in piazza, non solo per chiedere un passo in dietro al Governatore, ma per dimostrare, al mondo intero che ci osserva, che la Campania non si è affatto assuefatta a questo scandalo che dura da ben 14 anni”. Intanto, dai circoli partono proposte provocatorie, ed Antonio Sicignano, vicepresidente del comitato esecutivo della Campania, aggiunge: “I cittadini campani dovrebbero porre in essere uno sciopero fiscale, con riferimento alle tasse regionali, fin quando Bassolino e Rosa Russo Iervolino, veri responsabili di tale crisi ambientale, non si dimettano dalle pubbliche cariche ricoperte”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico