Campania

“Se Bassolino non si dimette i napoletani diventano milanesi”

Antonio SicignanoNAPOLI. “Se Bassolino non si dimette, allora saranno i cittadini della Campania a dimettersi”, così Antonio Sicignano, vicepresidente del comitato esecutivo per la Regione Campania dei Circoli della Libertà, interviene sullo scandalo rifiuti.

“Abbiamo dato vita su internet (http://www.firmiamo.it/dimissionicampani) – spiega Sicignano – una petizione indirizzata al Presidente della regione Lombardia, Roberto Formigoni, per chiedere la cittadinanza della Regione Lombardia ad honorem, in quanto vittime del rinascimento bassoliniano”. Continua Sicignano: “Abbiamo scelto come destinatario della nostra petizione la Lombardia, in quanto tale Regione da decenni rappresenta l’emblema del buon governo. I campani meritano molto di più, se Bassolino non fa un passo in dietro, allora lo faranno i campani. Come dire se Maometto non va alla montagna…”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico