Campania

Rifiuti, Mondragone si prepara alla chiusura delle scuole

emergenza rifiutiMONDRAGONE (Caserta). In attesa del vertice tra i dirigenti scolastici e l”amministrazione comunale che si terrà mercoledì 16 gennaio, a mezzogiorno, il Comune di Mondragone ha fatto effettuare a proprie spese una disinfestazione ed una disinfettazione completa di tutti i cumuli di rifiuti giacenti sul territorio al fine di scongiurare pericoli epidemici.

La ditta incaricata è stata la medesima di quella utilizzata dall”Asl. “In attesa di avere risposte concrete rispetto all”abbandono del territorio di Mondragone, il Comune ha proceduto a proprie spese a disinfestare tutti i cumuli di immondizia presenti sul territorio. Questa non è niente altro che un pezza rispetto ad una situazione al di là dell”emergenza, siamo al limite della catastrofe. Se durante la riunione con i Dirigenti Scolastici, così come concordato con l”assessore Schiappa, non potremo offrire notizie concrete allora si procederà alla chiusura sine die di tutti i plessi scolastici. Il mio appello urgente a Romano Prodi fino ad ora è caduto nel vuoto. Mi sembra evidente che ci troviamo di fronte alla politica delle parole con nessun fatto concreto al seguito”. Lunedì c”è stato, inoltre, un ulteriore sopralluogo dei tecnici dell”Arpac sul sito di stoccaggio temporaneo che si dovrà a breve allestire e per lo stesso l”Ente è in attesa del parere al fine di poter avviare i relativi lavori di messa in sicurezza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico