Campania

Rifiuti, De Gennaro potrà usare l”esercito

Gianni De Gennaro NAPOLI. Il governo concede pieni poteri al commissario Gianni De Gennaro per fronteggiare l’emergenza rifiuti in Campania, a cominciare dall’uso dell’esercito per la protezione dei siti.

La decisione è giunta dopo il colloquio, durato oltre due ore, tra il supercommissario e il premier Romano Prodi, quest’ultimo che ha precisato: “L’uso dell’esercito a Napoli è solo in funzione logistica e non di ordine pubblico”, nel senso che i militari cureranno la protezione dei siti e dei cantieri dove saranno realizzate le discariche. Ma il ministero della Difesa specifica: “L’esercito potrebbe acquisire funzione di ordine pubblico solo nel caso in cui fossero chiamati a difendere siti che fossero dichiarati zone militari”. Intanto, da Rifondazione Comunista arriva un monito: “No alla militarizzazione della Campania”.

A Cagliari – dopo gli scontri di giovedì sera, quando un gruppo di manifestanti voleva ostacolare l’attracco della nave carica di 500 tonnellate di rifiuti giunta da Napoli – sono stati incendiati, la scorsa notte, decine di cassonetti. Il giardino dell’abitazione del presidente della Regione Sardegna, Renato Soru, è stato cosparso di sacchetti dell’immondizia. 45 manifestanti sono stati identificati dalle forze dell’ordine e in gran parte denunciati per residenza a pubblico ufficiale. I 22 camion carichi di rifiuti hanno fatto tappa all’impianto del Tecnocasic, distante circa dieci chilometri da Cagliari, dove saranno inceneriti.

Proteste annunciate anche a Torino (sit in di Alleanza Nazionale), in Calabria (dove il centrodestra ha attaccato il governatore Loiero) e nel Lazio (i capigruppo della Cdl del Municipio Roma XVI vogliono impedire l’ingresso dei rifiuti nella discarica di Malagrotta).

A Pianura è costante il presidio alla discarica di Contrada Pisani. Un gruppo di circa trenta persone è rimasto tutta la notte davanti al cancello del sito, controllato dalle forze dell’ordine. Via Montagna spaccata è transitabile in auto fino all’incrocio che porta alla discarica, dove un camion messo di traverso ostruisce la strada. De Gennaro ha promesso di incontrare la gente di Pianura lunedì prossimo.

Intanto, i roghi continuano e i vigili del fuoco si muovono scortati dalla polizia. Anche la situazione nelle scuole non cambia: gli studenti, almeno 60mila, continuano a disertare le lezioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico