Palma Campania

Napoli, arrestato il latitante Michele Auriemma

Carabinieri NAPOLI. Condannato all’ergastolo, era ricercato dallo scorso novembre dopo non essere rientrato in carcere da un permesso premio. La fuga di Michele Auriemma, 45 anni, è però terminata stamani quando i Carabinieri lo hanno arrestato.

I militari del nucleo operativo del reparto territoriale di Castello di Cisterna, insieme a colleghi della stazione di Ottaviano, hanno messo in manette Auriemma alle prime luci dell’alba, dopo un rocambolesco inseguimento. Il latitante si era dileguato, a piedi nudi, nelle campagne circostanti l’abitazione dove si nascondeva, nella zona di Ottaviano. Si è alzato un elicottero del nucleo di Pontecagnano che ha rintracciato il fuggitivo in un lagno, ad un chilometro di distanza dall’abitazione. I Carabinieri hanno arrestato anche una donna, che ora dovrà rispondere di favoreggiamento. Auriemma era stato condannato all’ergastolo per omicidio volontario e porto e detenzione di arma da fuoco, in relazione a fatti commessi nel luglio 2000 a Palma Campania.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico