Campania

Marcianise, presentato il calendario della seconda rassegna teatrale

Isaia FuschettiMARCIANISE (Caserta). All’ordine del giornoil rilancio del teatro amatoriale nella provincia di Caserta.

Si incontreranno, infatti, al Centro Giovanile dell’Annunziata ospiti del sacerdote don Vincenzo Schiavone, domenica prossima 20 gennaio alle ore 10.00, su invito del neo-presidente del comitato provinciale della Fita, Isaia Fuschetti, i vertici della federazione regionale e provinciale della Federazione Italiana Teatro Amatori, unitamente alle compagnie teatrali iscritte. “In vero – è Fuschetti a ricordare insieme al presidente regionale Antonio Giorginole compagnie teatrali amatoriali della provincia di Caserta non hanno avuto nel corso degli anni passati molte possibilità per poter collaborare con la Fita in maniera fattiva e continuativa e questo ha creato un ingente vuoto organizzativo. Ora si danno le opportunità per riallacciare i rapporti con i rappresentanti del teatro amatoriale di Terra di Lavoro, infatti nuove compagnie hanno chiesto di iscriversi alla Fita e nuove iniziative sono pronte ai nastri di partenza”. Nel corso dell’incontro organizzativo per l’anno 2008 la Fita presenterà, a mezzo anche di una conferenza stampa, la seconda edizione di “Marcianise a Teatro”, che si terrà ancora al teatro Ariston, cartellone a cui prenderanno parte ben sette compagnie della provincia di Caserta. La rassegna, il cui abbonamento è di 30,00 euro, è a scopo benefico, mirando a contribuire all’ultimazione dell’ impianto sportivo del Centro Giovanile, ed è stata organizzata con il patrocinio e il contributo dell’Amministrazione Comunale di Marcianise, grazie all’interessamento dell’assessore alla Cultura del Comune, Alessandro Tartaglione, notoriamente sensibile e propositivo verso forme di attività culturali, e di arricchimento per il territorio. “Sento il dovere – ha anticipato Isaia Fuschetti – di dover ringraziare tutti quei cittadini che ci onorano della loro presenza ai nostri spettacoli teatrali e le istituzioni che non ci hanno fatto sentire la mancanza della loro presenza sia morale che materiale. Ringraziamenti particolari vanno ancora all’assessore Alessandro Tartaglione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico