Campania

Conte: “Fusco è anche mio ‘censore’ personale”

Ugo Alfredo ConteMONDRAGONE (Caserta). In merito alle dichiarazioni del consigliere comunale Mario Fusco (SD) interviene il sindaco di Mondragone, Ugo Alfredo Conte.

“Il signor Mario Fusco è stato definito dal sottoscritto, in un manifesto pubblico, censore della politica mondragonese. Devo correggermi: è diventato anche il mio censore personale. Decide lui quando mi devo dimettere e le modalità. Forse non ha letto bene il mio comunicato stampa. Io non ho cambiato idea sulle mie dimissioni in quanto sono convinto che questa sia la scelta più giusta nell’interesse generale della nostra Città. Ho semplicemente chiarito alcune interpretazioni fatte dalla stampa che ha asserito che nella “vacatio” entra in carica il vice-sindaco. Ribadisco, per farlo capire al mio censore, quanto segue: a) è mia intenzione dimettermi e non ho cambiato idea b) i tempi e le modalità le stabilisco nella mia piena autonomia e senza essere censurato da chicchessia e soprattutto dal mio censore personale c) che continuerò ad esercitare tutte le funzioni inerenti la mia carica istituzionale, visto che le dimissioni saranno definitive alla fine del 20° giorno dalla presentazione Credo che con queste mie brevi e chiare affermazioni, che potranno essere comprese anche dal mio censore personale, di chiudere questa inutile e futile polemica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico