Aversa

Tarsu, si è riunita la Commissione Bilancio

Gianmario MarinielloAVERSA. Si è riunita il 4 gennaio la Commissione Bilancio, presieduta dal consigliere Gianmario Mariniello (An),per discutere dellerichieste di riduzione Tarsu presentate dai cittadini, a fronte della mancata raccolta dei rifiuti.

Presenti tutti i componenti (Mariniello, De Michele, Oliva e Palmieri), esclusa la consigliera Lama, l’assessore Diomaiuta e il Dirigente dell’Ufficio Tributi, Claudio Pirone. Il presidente ha chiesto al dirigente il numero delle istanze di riduzione Tarsu presentate e l’orientamento dell’Ente riguardo le domande e l’impatto finanziario di un eventuale accoglimento delle istanze stesse. Il dirigente Pirone risponde illustrando i 52 ricorsi presentati alla Commissione tributaria provinciale e i 944 ricorsi presentati al Comune di Aversa. Questo al 3 gennaio 2008. Da una prima lettura dei ricorsi pervenuti in modo non formale o meglio non conformi alle procedure riferite alla normativa tributaria, il dirigente non ritiene di dare riscontro alle 944 istanze. Atteso che i cittadini istanti, nel caso di silenzio da parte del Comune, potranno fare ricorso alla competente commissione tributaria provinciale. Altre istanze hanno invece diffidato l’Ente a provvedere a porre rimedio al disservizio richiamando l’attenzione dell’Amministrazione, così come da articolo 59 comma 4, D. lgs. 507/93. A tal proposito il dirigente trasmetterà relazione al competente ufficio, onde scongiurare eventuale riduzione delle tariffe. I consiglieri presenti, all’unanimità si dicono soddisfatti delle spiegazioni date dal dirigente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico