Aversa

Rifiuti, Pollini: “Chiediamo al Governo lo sgravio fiscale”

Maurizio PolliniAVERSA. “E’ necessario che i singoli consigli comunali facciano voto al governo centrale per chiedere sgravi fiscali per gli imprenditori delle province di Napoli e Caserta e che, per quanto di loro competenza, provvedano nello stesso senso per i tributi locali”.

A chiederlo il presidente cittadino, nonché vice presidente provinciale, della Confesercenti Maurizio Pollini, a seguito della gravissima crisi che ha visto precipitare ancora di più la situazione relativa all’emergenza rifiuti in Campania. “Parlo per conoscenza diretta, – ha continuato Pollini – e posso, purtroppo, affermare che, per quanto riguarda i prodotti ortofrutticoli che provengono dal napoletano e dal casertano, nessuno li vuole al Nord con gravissimi danni per la nostra economia. Per quanto riguarda il turismo, inoltre, ci sono migliaia di disdette di persone che avevano prenotato soggiorni nella nostra zona ed ora non desiderano affatto stare nell’immondizia. Ed anche in questo caso a rimetterci è la nostra economia, le nostre imprese, grandi o piccole che siano”. Insomma, per il rappresentante dei commercianti aversani, al danno si sta aggiungendo la classica beffa. Infatti, continua: “Non è possibile che ai danni per la salute ai quali siamo già tutti esposti costretti come siamo a convivere con la spazzatura, oggi si aggiunge anche un elevato danno economico derivante dall’immagine a dir poco offuscata che offriamo al mondo intero”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico