Aversa

Rifiuti, manca ancora autorizzazione per discarica Marruzzella

emergenza rifiutiAVERSA. “Ormai andiamo avanti a tentoni. Ogni giorno non riusciamo a raccogliere più di 20/30 tonnellate di rifiuti a fronte delle quasi cento che Aversa produce quotidianamente. A questo punto nelle strade abbiamo circa 1100 tonnellate di rifiuti”.

Il sindaco Mimmo Ciaramella fa il punto della situazione quotidiana sull’emergenza rifiuti. “Con quel poco che ci viene consentito di raccogliere – continua il primo cittadino – cerchiamo di dare priorità a scuole, ospedale e cliniche. Purtroppo la zona più colpita è proprio quella di via Gramsci, dove la montagna aumenta in altezza perché gli automobilisti di passaggio continuano a praticare il deprecabile sport del lancio del sacchetto. Stiamo, inoltre, cercando di alleggerire la situazione sulla Variante. Comunque è sempre emergenza”. Da parte sua, il presidente del Consorzio GeoEco Isidoro Orabona fa sapere che il commissariato di governo non ancora ha autorizzato l’apertura di un sito di stoccaggio provvisorio in località Marruzzella, nel comune di San Tammaro, che consentirebbe ai 26 comuni serviti dal Consorzio Ce2 di sversare rifiuti per almeno un mese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico