Aversa

Rifiuti, chiuso mercato settimanale. Costituita Unità di Crisi

Rifiuti in stradaAVERSA. “La situazione sotto il profilo dell’emergenza rifiuti è sempre più complicata ed all’orizzonte non si vedono soluzioni”.

Questo ha dichiarato il sindaco Mimmo Ciaramella mentre firmava l’ordinanza di chiusura, in vigore da sabato prossimo 19 gennaio, del mercato settimanale. Nelle motivazioni dell’ordinanza emessa questa mattina dal sindaco Ciaramella si tiene conto della “grave emergenza connessa alla mancata raccolta dei rifiuti per l’impossibilità di operare il successivo conferimento presso le discariche, del fatto che l’area del mercato settimanale del Comune di Aversa è ubicata al centro di una superficie ad alta densità costituta dalle Palazzine popolari e che lo svolgimento del mercato settimanale concorrerebbe ad aggravare la già precaria situazione della raccolta dei rifiuti”.

Costituita, inoltre,un’unità di crisi ovvero di “un gruppo di lavoro che in maniera costante sia operativo a predisporre eventuali atti amministrativi”. L’unità di crisi per l’emergenza rifiuti sarà presieduta dal sindaco Ciaramella e composta dall’assessore all’ambiente Nicola Palmieri, dalla segretaria generale dottoressa Anna Di Ronza, dall’ingegner Alfredo Golia, coordinatore dell’area tecnica, dall’architetto Ciro Navarra, dirigente comunale, dal dirigente dell’area di polizia municipale dottor Stefano Guarino e dal tenente Salvatore Tinto, responsabile nucleo ecologico dei vigili urbani. “Siamo al lavoro costantemente –dichiara Ciaramella – ora con l’unità di crisi continuiamo a monitorare la città e gli sviluppi dell’emergenza, anche se all’orizzonte non si profila nulla di positivo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico