Aversa

Rifiuti, ancora roghi ad Aversa

rifiuti bruciatiAVERSA. Continuano a bruciare rifiuti in città. In giornata quattro, cinque gli interventi dei vigili del fuoco per spegnere le fiamme degli incendi appiccati dagli idioti di turno.

Il più spettacolare in piazza Benedetto Croce, dove, in pieno orario topico di uscita degli studenti dal vicino Liceo Scientifico, il solito ignoto ha appiccato il fuoco al duraturo cumulo di immondizia. Impressionante, ma giusto, l”armamentario che si sono portati dietro i malcapitati vigili del fuoco aversani: delle maschere (modello antigas) con le quali hanno cercato di non respirare le famigerate diossine. E questo la dice lunga sull”effettiva nocività di questi fiumi che noi aversani respiriamo allegramente. Intanto, la situazione ad Aversa può descriversi con un solo aggettivo: allucinante. Causa motivi personali sono mancato da Aversa per cinque giorni e quando ieri mattina ho potuto rivedere le strade cittadine mi si è parata davanti una serie di immagini apocalittiche, da “the day after”. Metri e metri cubi di sacchetti puzzolenti che bloccano parzialmente ormai anche arterie importanti come la stessa Variante, la strada più colpita a questa ennesima ondata di immondizia che ha sconfitto qualsiasi illusione di vederla vinta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico