Aversa

Pallavolo, Centro Santulli: tre anni di successi

Paola Di GennaroAVERSA. Prima della ripresa del Campionato di B1 femminile, con l’avvento del 2008, riteniamo indispensabile sintetizzare le cifre della Pallavolo Aversa Libertas fino a tutto il 2007.

Anno 2005/2006, 26 gare disputate, 23 vittorie, 3 sconfitte; anno 2006/2007, 26 gare disputate, 23 vittorie, 3 sconfitte; anno 2007/2008 11 gare disputate, 11 vittorie. Uno score senza precedenti per la pallavolo aversana in campionati nazionali, con un ruolino che vede Fattaccio e compagne su 222 set disputati, vincenti 179 volte e perdenti 45 volte. Nonostante qualche distrazione di troppo in alcuni set quest’anno, tra tutti i campionati nazionali la Pallavolo Aversa è l’unica compagine imbattuta: facciamo i debiti scongiuri per il futuro, anche perché le ragazze del Presidente Federico Santulli dall’inizio di questa stagione vivono in continua emergenza a causa del susseguirsi inarrestabile di infortuni. Savostianova e Fattaccio sono interessate dall’inizio del torneo da problemi muscolo-articolari che ne limitano tutt’ora le prestazioni, Pietrangeli pare stia solo ora superando i problemi alla schiena, Sollo e Casillo stanno recuperando congiuntamente alla Palmeri di noie muscolari che le hanno visto spesso escluse dalle competizioni o impiegate parzialmente. Nella qualificazione di Coppa a Benevento mancavano contemporaneamente Savostianova, Fattaccio e Sollo……..!!!! Nonostante tutto le blues viaggiano verso un traguardo che quest’anno non dovrebbe sfuggire, la serie A. Infatti tutti questi guai non hanno intimidito le ragazze dell’ottimo coach Montemurro che sono ben aggrappate al Benevento che è l’attuale capolista del girone. Parlando di cifre non si può sottacere delle opportunità che la migliore palleggiatrice del torneo, Paola Picerno, ha offerto alle sue compagne: la classifica di top score della compagine aversana la dividono Dora Sollo con 171 punti, Graziella Fattaccio con 169, Elvira Savostianova a quota 144, Luisa Casillo con 109, segue Mara Palmeri con 108. Incrociamo dunque le dita per la difficilissima trasferta di Nuoro, contro l’Airone Ogliastra: con Graziella Fattaccio ancora in infermeria, facciamo i migliori “in bocca al lupo” a Paola Di Gennaro, aversana d.o.c. che la sta sostituendo già da qualche giornata, dando prova delle sue ottime capacità tecniche.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico