Aversa

Pallavolo, aversane escono dalla Coppa Italia

Palalvolo AversaAVERSA. Si ferma ai sedicesimi di finale il cammino della aversane del Centro Santulli, nel torneo cadetto della Coppa Italia. Dopo la bella vittoria per 3-0 sulle foggiane della Conscoop Manfredonia, non riesce l’impresa della doppia vittoria alle atlete guidate da coach Francesco Montemurro.

Squadra assemblata all’ultimo istante a causa dello stato febbrile di due atltete importanti, Dora Sollo ed Elvira Savostianova. Alle due attaccanti va ad aggiungersi anche la terza attaccante, nonchè capitano, Graziella Fattaccio, rimasta in panchina per i soliti problemi alla schiena che la vedono precaria già da qualche settimana. Nel sestetto al loro posto ci sono Di Gennaro, che si comporta discretamente sia in ricezione che in attacco, e Marianna Sigala, ad una delle sue poche gare da titolare, stavolta però fuori ruolo. Insomma nonostante il coach sia stato messo alle strette, ci si può dire comunque soddisfatti della prestazione della squadra aversana, che in non poche occasioni ha creato scompoglio tra le padrone di casa. Tra le beneventane spiccano le prestazioni di Vojth, Tosti e Marchetto, vere e proprie trascinatrici della compagine di casa, totalizzatrici di ben 34 punti sui 75 totali. Mentre tra le fila normanne è ancora show delle centrali, tra cui Luisa Casillo, che la Marchetto tarderà certamente a dimenticare. L’assetto della gara lo si comincia a notare a partire dal secondo time out tecnico del secondo set: le padrone di casa distaccano il Centro Santulli di ben sette lunghezze (9-16) raggiungendo poi il massimo vantaggio sul 21-11. Non bastano neanche i bei punti recuperati da Ketty Vinaccia a riorganizzare le cose: il dato è tratto e si torna a casa fuori dal torneo ma con ben poca amarezza, così come si evince dalle parole di Montemurro: “E’ ovvio che avrebbe fatto piacere a tutti rimanere in gioco nel torneo, ma d’altra parte con una squadra forzata in queste condizioni, ed un doppio turno nel giro di 24 ore, credo sia stato già tanto vedere il forte Benevento trovarsi più volte in difficoltà”. Ora l’attenzione è ovviamente interamente puntata sul campionato, che riprenderà esattamente tra sette giorni con l’insidiosa sfida in terra sarda ad Ogliastra (NU), trasferta più lunga per le biancoblù. Per tutti i tifosi, infine, ricordiamo l’appuntamento con la trasmissione Play the Game, in onda tutti i martedì alle ore 19.00 ed in replica alle 22.30 sulle frequenze di Tele Club Italia, dove sarà possibile seguire le fasi salienti delle due gare di coppa e le interviste ai protagonisti della giornata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico