Aversa

Mariniello: “All”amministrazione serve un pit-stop”

Gianmario MarinielloAVERSA. “E’ sotto gli occhi di tutto lo stato del centrodestra aversano e dell’Amministrazione comunale. Dire che va tutto bene sarebbe un torto all’intelligenza dei cittadini ed un’offesa alle persone che ci hanno votato”. Lo afferma Gianmario Mariniello, consigliere comunale di An e dirigente nazionale di Azione Giovani.

“Manca programmazione dell’attività amministrativa – continua l’alleanzino – ed è assente la condivisione delle scelte. Da mesi non si riunisce un interpartitico. Tutti sanno che l’appoggio esterno di Forza Italia non potrà perdurare a lungo ma, a parte le belle parole, nessuno si adopera per ricucire. Ho avuto modo di avvertire in questi mesi quanto già accaduto negli anni scorsi: l’assenza di una guida e di una linea politica. La nostra città sta vivendo una fase drammatica a causa dell’emergenza rifiuti, ma non ho ancora capito cosa vuole fare l’amministrazione in tal senso. Abbiamo la scadenza dei Por, ma anche qui la necessaria programmazione latita. Si campa alla giornata e francamente per me non è accettabile”. Per il giovane consigliere “serve un nuovo slancio per l’amministrazione, maggiore collante tra giunta e consiglio per evitare sgradite sorprese in futuro e serve una nuova sessione politica all’interno della maggioranza. Bisogna mettersi intorno ad un tavolo – continua ancora Mariniello – per scrivere nero su bianco le regole all’interno della maggioranza e bisogna decidere le linee guida per dare un futuro alla città. Serve un pit-stop, come richiesto da gran parte della coalizione dello scorso maggio. La gestione spicciola e quotidiana della cosa pubblica non mi è mai interessata. Noi di Azione Giovani – conclude – siamo interessati solo alle idee, ai progetti ed alle realizzazioni concrete per il futuro della nostra città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico