Aversa

Incontro Ciaramella-De Gennaro. Al via punti per differenziata

Gianni De GennaroAVERSA. Lunedì mattina il sindaco Ciaramella incontrerà, presso la sede della Provincia di Caserta, con il presidente De Franciscis, il commissario straordinario per l’Emergenza Rifiuti Gianni De Gennaro.

L’incontro sarà il momento per proporre ipotesi da attuare sul nostro territorio e per chiedere aiuto al supercommissario per uscire dalla fase emergenziale legata alla crisi dei rifiuti. Intanto, questa mattina si è tenuta una riunione tecnico organizzativa a cui hanno partecipato il sindaco, l’assessore all’ecologia Nicola Palmieri, il tenente Salvatore Tinto, responsabile del nucleo ecologista dei Vigili Urbani, il geometra Angelo Iorio, dell’ufficio tecnico del Comune di Aversa, e, per il GeoEco, il presidente Isidoro Orabona e l’ingegner Paolo Madonna. All’ordine del giorno l’emergenza rifiuti. “In questo grave momento di crisi – ha spiegato Ciaramella – il nostro primo obiettivo è quello di pensare come ridurre la produzione di rifiuti indifferenziati aumentando, nel contempo, la produzione di quelli differenziati”. In quest’ottica, domenica mattina, a partire dalle ore 10, presso l’ex sede del Liceo Artistico in piazza don Diana, sarà allestito un primo centro di raccolta di rifiuti differenziati. Si potranno conferire rifiuti differenziando carta, cartone, alluminio, plastica e vetro. “L’esperimento di domenica – conferma l’assessore Palmieri – sarà il primo banco di prova per la differenziata che a breve partirà in tutta la città”. Presto altri punti di raccolta di vetro, carta, alluminio e plastica potranno essere allestite presso le scuole cittadine. “Martedì – continua Palmieri – con il sindaco e l’assessore alla pubblica istruzione, Lucio Farinaro, incontreremo i dirigenti scolastici della città per studiare insieme la possibilità di creare punti di raccolta differenziati nei cortili delle scuole, così come già sta facendo il Liceo Scientifico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico