Aversa

Centro trasfusionale, il 20 gennaio assemblea pubblica

Giorgio LubranoAVERSA. E’ indetta per domenica 20 gennaio, alle ore 11, presso la sede dell’associazione Bianca D’Aponte (via Nobel) un’assemblea pubblica dell’associazione “Giorgio Lubrano”. Si discuterà delle forme di partecipazione dell’associazione all’imminente nascita del centro trasfusionale presso l’ospedale di Aversa.

Il centro trasfusionale (per il quale è già stata bandita la gara), oltre alla raccolta del sangue, provvederà anche a mettere in atto terapie con emoderivati. Responsabile dell’unità operativa sarà Saverio Misso, già responsabile presso il presidio ospedaliero “San Sebastiano” di Caserta, dell’unità operativa semplice di aferesi produttiva e terapeutica. Un’iniziativa che ha visto impegnati in prima persona i componenti dell’associazione Lubrano, ai quali è giunto il ringraziamento della manager uscente dell’Asl Ce2 di Aversa, Angela Ruggiero: “Il Centro emotrasfusionale rappresenta l’esempio più alto di condivisione di un percorso tra parte sociale e istituzione. La madre e la moglie di Giorgio Lubrano, giovane magistrato deceduto in un tragico incidente, nel corso di un incontro hanno chiesto informazioni circa la possibilità dell’istituzione di un simile servizio. Ma non solo, attraverso un’associazione che porta il nome del loro congiunto, sono scese in campo in prima linea per avviare una raccolta di fondi. Nel giro di pochi giorni si verificarono le ipotesi di fattibilità e fu possibile avviare le pratiche necessarie. Attraverso un protocollo di intesa con l’associazione ‘Giorgio Lubrano’, è stato stabilito che i fondi raccolti siano utilizzati per l’istituzione di borse di studio. Sono grata a Giorgio e ai suoi cari quanto si è verificato è la dimostrazione più bella di come il dolore si possa trasformare in azione costruttiva. Hanno dato la possibilità di aprire una nuova finestra”.

Articoli correlati

Asl, parte il centro trasfusionale di Livia Fattore del 3/01/2008

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico