Trentola Ducenta

Il centrodestra incontra i cittadini da Marino

Raffaele MarinoTRENTOLA DUCENTA. Come ogni anno il gruppo di centrodestra ha incontrato i cittadini di Trentola Ducenta per i tradizionali auguri natalizi.

L’incontro si è tenuto nella serata di venerdì presso lo studio dell’architetto Raffaele Marino, consigliere comunale, il quale ha ospitato, oltre l’onorevole Giuseppe Sagliocco, consigliere regionale, i colleghi consiglieri del gruppo “Libertà con il Polo” Giuseppe Apicella (capogruppo), Giuliano Pellegrino, Luigi Perfetto e Luciano Sagliocco, mentre il consigliere provinciale Michele Griffo ha mandato i suoi saluti poiché impegnato in riunione a Caserta. All’appuntamento erano presenti l’avvocato Caterina Fiorillo, rappresentante di Azzurro Donna, Carlo Russo, Nicola Di Dona, Michele Tonziello, Alessandro Scaraglio, Giuseppe Esposito, Nicola D’Alessandro e oltre cento persone che hanno aderito all’invito. “L’incontro natalizio è stato anche un momento di riflessione, soprattutto sulla particolare condizione di disagio che vivono i cittadini di Trentola Ducenta”, ha detto l’architetto Marino nel suo intervento introduttivo, evidenziando poi che “la politica è anche farsi carico di migliorare le condizioni di esistenza dei cittadini come benessere economico e sociale. Il compito della politica e delle istituzioni è soprattutto quello di migliorare la qualità dei servizi e creare le condizioni affinché si realizzino i presupposti per uno sviluppo economico e occupazionale più concreto e più vicino alle esigenze dei cittadini. Quindi, il cittadino deve stare al centro della vita politica e amministrativa. Ben vengano, da parte di tutti i gruppi politici, senza distinzione di ideologie ormai superate e tramontate, poiché non più corrispondenti all’ideale perseguito, tutti quei comportamenti sempre rivolti all’interesse della collettività”. Marino, infine, ha rivolto un appello ai giovani “…che rappresentano la futura classe dirigente della città, di sentirsi stimolati ed investiti per perseguire obiettivi ed ideali concreti”. L’incontro si è concluso con la benedizione di don Raffaele Pagano e un brindisi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico