Orta di Atella

I Càmbele alla finale nazionale del Premio Daolio

Augusto DaolioORTA DI ATELLA. La band ortese dei Càmbele è fra i 30 finalisti del IX Premio nazionale “Un giorno insieme – Augusto Daolio – Città di Sulmona”, dedicato allo storico cantante dei Nomadi, in programma al teatro comunale della città abruzzese il 28 e 29 dicembre.

Assieme ai Càmbele si esibiranno cantautori e gruppi emergenti provenienti da tutta Italia. Ospite d’onore un’altra band che ha fatto la storia della musica italiana, la Premiata Forneria Marconi. In palio ci sono la possibilità di esibirsi nel mese di febbraio 2008 a Novellara (Reggio Emilia) al “Tributo ad Augusto” ed una serie di opportunità discografiche. La manifestazione prevede nel pomeriggio di venerdì 28 dicembre l’esibizione dei cantautori emergenti alla presenza della giuria, composta dal noto paroliere Andrea Lo Vecchio, dal tastierista e arrangiatore Alessandro Centofanti, dal musicista Vittorio Sonsini, dal pianista Alessandro Arianzi, dal musicista Stefano Faggioni, dal compositore Paolo Cavallone, dall’attore e regista Donato Angelosante, dal dirigente del Comune di Sulmona, Giancarlo Colaprete, dal giornalista musicale Antonio Ranalli, dal rappresentante del Consorzio universitario di Sulmona, professor Tommaso Paolini, e dal direttore artistico del Premio, Angelo Ottaviani. Sabato 29, alle ore 21, al teatro comunale “Maria Caniglia”, ci sarà la cerimonia di premiazione e l’atteso concerto della Pfm, che renderà omaggio a Fabrizio De Andrè. Il Premio “Augusto Daolio” è organizzato dal Nomadi Fans Club “Un giorno insieme” di Sulmona, dalla “Segnali Caotici” di Beppe Carletti e dalla “Progetto Musica” di Maurizio Dinelli, con il contributo della Carispaq e con il patrocinio della Regione Abruzzo, della Provincia dell’Aquila, del Comune di Sulmona e della Comunità Montana Peligna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico