Italia

Storace torna ad attaccare Napolitano

il leader de La destra Francesco StoraceROMA. Nonostante sia già indagato per offesa al prestigio e all’onore del capo dello Stato, il leader della Destra ed ex ministro Francesco Storace torna a parlare di Giorgio Napolitano e rincara la dose.

L’ex alleanzino aveva definito il Presidente della Repubblica “indegno della sua carica”. Ora, attraverso il suo blog, fa sapere: “Il silenziatore dell’informazione sull’inchiesta pretesa da Napolitano nei miei confronti è apprezzabile, perchè mi renderà più libero di raccontare al magistrato senza pressioni mediatiche dettagli interessanti su vita e famiglia di Giorgio Napolitano e sulle sue smemoratezze rispetto al cosiddetto vilipendio delle istituzioni”. Ricordiamo che nel mirino di Storace finì dapprima il premio Nobel per la medicina e senatore a vita Rita Levi Montalcini, 98 anni, che in alcune occasioni ha evitato al centrosinistra di finire in minoranza a Palazzo Madama. Napolitano era intervenuto per censurare la polemica, ma l’ex ministro dellaSanità replicò dicendo che “Napolitano è indegno di una carica usurpata a maggioranza. Non ha alcun titolo per distribuire patenti etiche, per disdicevole storia personale, per palese e nepotistica condizione familiare, per evidente faziosità istituzionale”. Intanto, ieri sera si è conclusa la fase istruttoria del procedimento nei suoi confronti su cui indaga la Procura di Roma: “In questo Paese cancellato nel diritto ad avere un governo non inquinato dal voto dei senatori a vita, smetterà di parlare a vuoto chi dovrà pentirsi di aver voluto trascinare a processo per lesa maestà un parlamentare dell’opposizione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico