Italia

Sequestra la sua ex minacciandola con un coltello

carabinieriBIELLA. Uno strano quanto grave episodio è accaduto a Biella, dove un uomo di 43 anni, Enrico Merendino, ha sequestrato sul luogo del lavoro la sua ex convivente Simona Capacci di 40 anni, minacciandola con un coltello.

Teatro del sequestro lo stabilimento tessile Cerreti, dove lavora la donna. Immediatamente è scattato l’allarme, ma Merendino è riuscito a scappare a piedi nell’ampia zona boschiva che confina con la fabbrica con in ostaggio la sua ex. E’ tuttora ricercato. I carabinieri hanno anche inviato un elicottero in zona. Non si tratta del primo episodio di sequestro della donna da parte dell’artigiano. Infatti qualche mese fa, era stato arrestato per avere tenuto prigioniera la ex per due giorni nella sua abitazione. Dopo essere riuscita a scappare, ha denunciato l’uomo ai carabinieri. Ora doveva scontare una condanna agli arresti domiciliari per i seguenti reati: sequestro di persona, lesioni gravi e minacce, ma ciò non gli ha impedito di agire di nuovo e di mettere in atto questo folle piano per cercare di “riavvicinarsi” alla donna. L’uomo pare che non si sia mai rassegnato alla fine della storia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico