Italia

L’Inter vince il derby e va in fuga verso la vittoria

Cruz sempre decisivo nelle sfide importantiLa 16esima giornata di serie A conferma quanto visto fino ad oggi: l’Inter è la squadra imbattibile. La squadra di Mancini ha vinto sul Milan campione del mondo per 2 a 1.

Gara nervosa gestita con molto affanno dall’arbitro Morganti. Milan in vantaggio al 16″ con una punizione di Pirlo che da sola valeva il prezzo dell’intero biglietto. Rossoneri che arretrano troppo il loro baricentro e si affidano alle folate offensive del solito Kakà. I nerazzurri dopo una traversa di del cileno Jimenez, trovano il pari grazie a Cruz abile a smarcarsi tra tre avversari e battere Dida sul proprio palo. Nella ripresa è sempre l’Inter a fare la partita e trova il raddoppio con Cambiasso, ma con la complicità di Nelson Dida che con un imbarazzante tuffo anticipato alla propria sinistra lascia sfilare il pallone centralmente. I rossoneri però recriminano un rigore per atterramento di Kakà ad opera di Cambiasso sul punteggio di 1 a 0. Le inseguitrici sono tutte vittoriose. Dopo la vittoria della Roma nell’anticipo con doppietta di Totti, la Juventus batte il Siena per 2-0 grazie a Salihamidzic e Trezeguet. La Fiorentina demolisce il Cagliari con un 5-1 in cui il grande protagonista è Mutu. Mentre il Napoli di Edy Reja si fa fermare al San Paolo dal Torino. I napoletani recriminano giustamente un rigore concesso dall’arbitro al Torino (realizzato da Rosina) per fallo di mano inesistente di Domizzi. Ma nella ripresa l’arbitro pareggia i conti “regalando” un rigore al Napoli che lo stesso Domizzi si fa parare da Sereni. All’80’ ci pensa Hamsik a pareggiare i conti. Chiudono Palermo Lazio 2-2; Livorno-Atalanta termina1-1, Reggina-Catania 3-1 e Udinese-Empoli 2-2.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico