Italia

Libano, esplode autobomba: almeno quattro morti

BeirutBEIRUT (Libano). Dopo quello in Algeria un altro attentato, a distanza di 24 ore, colpisce il Libano, dove stamani, alla periferia est della capitale Beirut, un’autobomba è esplosa provocando almeno quattro morti e decine di feriti.

Tra le vittime, stando alle notizie dell’emittente Lbc, vi è il comandante delle operazioni dell’esercito libanese, generale Francois Hajj. L’attentato è stato compiuto nel quartiere cristiano di Baada, nei pressi del municipio. Nella zona vi sono anche il palazzo presidenziale e diverse ambasciate, fra cui quella italiana. La Farnesina riferisce che non vi sono italiani fra le vittime. In un altro quartiere cristiano della capitale si sarebbero verificati anche alcuni scontri a fuoco. Già ieri sera una granata era stata fatta esplodere nei pressi di una scuola del quartiere di Ain Rummaneh, ma senza far registrare vittime e danni. Il Libano vive una situazione di altissima tensione dal 24 novembre scorso quando si è concluso il mandato alla presidenza di Emile Lahud, con il Parlamento che non è riuscito ad eleggere il successore. Il paese, dunque, è senza un capo di Stato.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico