Italia

Il Milan sogna Ronaldinho, il Napoli fa la corte ad Adriano

RonaldinhoAnche se mancano ancora una ventina di giorni all’apertura del calciomercato già impazzano e si rincorrono molte voci. Il Milan, appena arrivato in Giappone per disputare il mondiale per club, sogna Ronaldinho.

Nonostante l’offerta shock di Abramovich, il brasiliano sembra preferire l’Italia, magari giocando con i suoi connazionali Kakà e Ronaldo. Però proprio quest’ultimo sarebbe pronto a fare le valigie, destinazione Usa, in quanto la dirigenza rossonera, stanca dei suoi continui infortuni, lo rimpiazzerebbe con Amauri del Palermo. L’Inter, invece, dopo gli infortuni di Vieira e AmauriDacourt(stagione finita per lui), sarebbe pronta ad investire su Van de Vaart, ma l’Amburgo chiede 20 milionidi euro, considerati un po’ troppi dai nerazzurri. Anche la Juventus è pronta a rinforzarsi a centrocampo, i due neo acquisti Thiago e Almiron non hanno convinto Ranieri che sarebbe pronto a cederli entrambi per l’arrivo di Sissoko del Liverpool, considerato il nuovo Vieira. Ma il sogno proibito resta sempre Frank Lampard, stella del Chelsea. Intanto, dopo l’eliminazione dello Shaktar Donestk dalla Champions League, Lucarelli vorrebbe far ritorno in Italia, in prima fila il Toro e il “suo” Livorno. A Napoli, anche se il ds Marino dichiara che non ci saranno colpi, si sta avallando l’ipotesi di vedere sotto l’ombra del Vesuvio l’imperatore Adriano, con la probabile cessione di Emanuele Calaiò che non trova spazio nel modulo di Reja. Sarà solo fantacalcio? Chissà….

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico