Italia

Il gip Clementina Forleo verso il trasferimento

Clementina ForleoROMA. Il gip di Milano Clementina Forleo, titolare dell’inchiesta sulle scalate bancarie, potrebbe essere trasferita per incompatibilità ambientale.

Sembra questo l’orientamento della Prima Commissione del Consiglio Superiore della Magistratura, che a breve deciderà se aprire la relativa procedura. La stessa Commissione che, da circa un mese, si sta occupando delle denunce della Forleo circa presunte intimidazioni e pressioni che la stessa avrebbe subito da “soggetti istituzionali ed appartenenti alle forze dell’ordine”. Secondo l’organo del Csm, però, le dichiarazioni del gip sarebbero insussistenti, non esisterebbe alcun “complotto”, anzi avrebbero turbato gli uffici della procura milanese e, come precisato il vicepresidente della prima Commissione Letizia Vacca, “leso la magistratura”. La stessa vicepresidente va giù duro sulla Forleo e sul collega di Catanzaro Luigi De Magistris, anch’egli oggetto di richiesta di trasferimento: “Credo che sia necessario che emerga che sono cattivi magistrati – ha detto Vacca – e non perché fanno i nomi dei politici ma perché si basano su posizioni e non su prove”. No comment dalla Forleo.

Articoli correlati

La Forleo rinuncia alla scorta di Antonio Taglialatela del 29/10/2007

Forleo denuncia intimidazioni da soggetti istituzionali di Antonio Taglialatela del 26/10/2007

Il gip Forleo: no attestati di solidarietà da chi mi isola di Andrea Barbato del 18/10/2007

Sostegno al pm De Magistris dal gip di Milano Forleo di Andrea Barbato del 5/10/2007

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico