Italia

Due delitti familiari a Udine e Cosenza

carabinieriDue drammi familiari hanno scosso l’Italia. Il primo è accaduto ad Udine, dove una donna 41enne ha colpito con diverse coltellate al petto e all”addome il proprio figlioletto di sette anni.

Ancora sconosciute le cause che hanno scatenato la furia omicida della madre, che durante il litigio avrebbe colpito con altri fendenti anche un’altra figlia, ricoverata in ospedale nel capoluogo friulano. La piccola ha riportato solo alcune ferite alle mani e alle braccia, nel disperato tentativo di difendere il fratellino. Purtroppo per il piccolo non c’è stato nulla da fare.

Un”altra lite familiare terminata in tragedia è avvenuta a Villapiana, nel cosentino, dove un disoccupato di 35 anni, Gianluca De Marco,ha accoltellato nel sonno la moglie Maddalena Agrelli,di 31 anni, e la figlioletta Jennifer, di 4. Nessuno scampo per loro. L”uomo ha poi tentato di togliersi la vita, ingerendo diversi farmaci. Sono stati i carabinieri, telefonati dallo stesso De Marco, a scoprire entrambi i cadaveri e a trovare il killer in stato confusionale. Ora è ricoverato all”ospedale di Trebisacce e nonè in pericolo di vita.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico