Italia

Agrigento, imprenditore morto: arrestato il killer

poliziaAGRIGENTO. E’ morto nella notte l’imprenditore 36enne ferito nella serata di ieri. Una lite avrebbe causato la morte di Angelo Ferlisi. Raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco nella sua fabbrica di materassi a Canicattì, l’uomo è stato in agonia nell’ospedale per diverse ore prima di spirare.

Intanto però le forze dell’ordine sembrano aver trovato l’omicida. Fermato nella mattinata un compaesano di Ferlisi, il 51enne Calogero Ferro. Sarebbe stato lui a sparare contro l’imprenditore. Tra i due durante la serata, infatti, era scoppiata una lite. A seguito di questo diverbio gli animi si sarebbero accesi tanto da portare il Ferro ad impugnare l’arma e a sparare. Ancora da individuare il motivo della lite. Gli inquirenti stanno verificando tutte le ipotesi. L’analisi della scena del delitto e gli interrogatori potrebbero portare alla soluzione del caso in poco tempo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico