Caserta

Prima Conferenza Programmatica Ugl Caserta

Sergio D’Angelo CASERTA. Conclusasi nella tarda serata di venerdì 7 dicembre la prima conferenza programmatica della Ugl di Caserta.

Il segretario provinciale Sergio D’Angelo ha cominciato i lavori con un’analisi dettagliata dei due anni trascorsi alla guida del sindacato esprimendo pubblicamente la soddisfazione per i traguardi raggiunti e per le mille difficoltà superate. Non ultimo quello delle elezioni Rsu del pubblico impiego, che hanno visto ancora una volta, il consolidarsi della Ugl sul territorio casertano con l’elezione di circa 100 Rsu ed una percentuale di circa il 27%. “Un’analisi, quindi, soddisfacente legata alla crescita che abbiamo avuto. – afferma Sergio D’Angelo, – Crescita di iscritti, crescita mediatica che ha visto la nascita di un blog (http://uglcaserta.blogspot.com) e la creazione di un sito tutto nostro (http://www.uglcaserta.eu), con i quali abbiamo inteso comunicare con tutti accorciando le distanze; crescita di rappresentatività sul territorio, testimoniata dall’apertura delle sedi zonali di Maddaloni, di Capua, di un’altra sede a Caserta, in prossimità del centro direzionale di San Benedetto, a Rocca D’Evandro e Villa Literno”. È seguito il dibattito che ha visto gli autorevoli interventi di Alessandro Diana, segretario provinciale Ugl Agenzie Fiscali, Concetta Rauso, responsabile Scuola, Antonio Concilio, responsabile Metalmeccanici, Maria Gaudiosi, responsabile Sanità Privata, Enrico Trapassi, responsabile provinciale Ale Ugl, Ferdinando Palombo, segretario provinciale Alimentaristi, Tammaro Tavoletta, segretario regionale Energia e Gustavo Cementano, responsabile organizzativo. Interventi tutti rivolti alle iniziative da mettere in campo nel 2008 e alla stesura di un documento programmatico rivolto ai problemi su cui la Ugl Caserta ha deciso di porre la massima attenzione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico